Immagine della Madonna del Mare

Immagine della Madonna del Mare

venerdì 23 febbraio 2018

Famiglia Parrocchiale del 25 febbraio 2018


FAMIGLIA  PARROCCHIALE
Bollettino   della   Parrocchia   Madonna   del   Mare   -   Trieste
tel.  040  -  30 14 11  Convento, Ufficio Parr. e Fax  -  040  -  30 31 89  Oratorio
e-mail:  parrocchia@madonnadelmare.it    web:  www.madonnadelmare.it


domenica   25   febbraio
Domenica   II°   del   Tempo   di   Quaresima
Letture: Gn 22,1-2.9a.10-13.15-18; Sal 115; Rm 8,31b-34; Mc 9,2-10

AVVISI   PARROCCHIALI

domenica  25
Domenica  II°  del  Tempo  di  Quaresima
martedì  27
·       Ore 16.30, catechismo parrocchiale in Oratorio.
mercoledì  28
·       Al termine della S. Messa serale, catechesi per giovani e adulti sui “Dieci Comandamenti”.
giovedì  1
·       Al termine della S. Messa serale, esposizione e adorazione Eucaristica e preghiera per le Vocazioni
venerdì  2
·       Ore 18.30, dopo la S. Messa, celebrazione della Via Crucis
·       Ore 20.30, incontro per fidanzati in preparazione al matrimonio
domenica  4
Domenica  III°  del  Tempo  di  Quaresima

Sabato 10 marzo, Pellegrinaggio Quaresimale all’Abbazia di Follina e alla Pieve di S. Pietro di Feletto (TV). In fondo alla Chiesa trovate il programma. Altre informazioni e iscrizioni in sacrestia o presso la sig.ra Marisa Creglia.

Cattedra di San Giusto” e “24 ore per il Signore”: visionate le locandine che illustrano queste iniziative diocesane.

Quaresima di Condivisione e Solidarietà. Il tempo di Quaresima è un’occasione speciale per vivere le opere di misericordia corporali e spirituali (nelle colonne della Chiesa ci sono dei cartelloni che le spiegano) ma soprattutto è un tempo spiritualmente forte per concretizzare l’invito di vivere un concreto cammino di conversione attraverso la preghiera, il digiuno e l’elemosina. Per questo motivo vi esorto ad una più intensa e devota partecipazione sia alla S. Messa, anche feriale, come pure agli altri momenti di preghiera (Lodi Mattutine, Vespri, Adorazione Eucaristica, Via Crucis, Catechesi, Rosario…) e alla condivisione della propria mensa con le persone più bisognose della nostra comunità, attraverso il dono di generi alimentari che si possono lasciare nel cesto al centro della Chiesa (che saranno poi gestiti dalla S. Vincenzo). Grazie.
Fra Andrea, parroco

INTENZIONI   SS.  MESSE


domenica  25
febbraio
Domenica   II°   del  Tempo   di   Quaresima
ore    8.30   - def.to Corrado
                           - def.ti  Lina, Bruno ed Egidio
ore  10.00   - Per l’Assemblea
ore  11.30   - def.ti  Valerio e Anna Pistrini
                           - def.ta Rosa Pitacco
ore  18.00   - def.ta Annamaria Bennet-Martin
lunedì  26
febbraio
ore    8.30   - def.to Antonio Longo
                           - def.to Giuseppe Cannata
ore  18.00   -
martedì  27
febbraio
ore    8.30   - def.ta Ada
                           - def.to Felice Scilipoti
ore  18.00   -
mercoledì  28
febbraio
ore    8.30   -
ore  18.00   - def.ta Clara
                           - def.ta Angela
giovedì  1
marzo
ore    8.30   -
ore  18.00   -
venerdì  2
marzo
ore    8.30   - def.ta Flora
ore  18.00   - def.to Marco Monteduro
sabato  3
marzo
ore    8.30   -
ore  18.00   -
domenica  4
marzo
Domenica   III°   del  Tempo   di   Quaresima
ore    8.30   -
ore  10.00   - Per l’Assemblea
ore  11.30   - def.to Giorgio Dolce
                           - def.ta Maria Petronio
ore  18.00   -

sabato 17 febbraio 2018

Famiglia Parrocchiale del 18 febbraio 2018


FAMIGLIA  PARROCCHIALE
Bollettino   della   Parrocchia   Madonna   del   Mare   -   Trieste
tel.  040  -  30 14 11  Convento, Ufficio Parr. e Fax  -  040  -  30 31 89  Oratorio
e-mail:  parrocchia@madonnadelmare.it    web:  www.madonnadelmare.it


domenica   18   febbraio
Domenica      del   Tempo   di   Quaresima
Letture: Gn 9,8-15; Sal 24; 1 Pt 3,18-22; Mc 1,12-15

AVVISI   PARROCCHIALI

domenica  18
Domenica    del  Tempo  di  Quaresima
martedì  20
·       Ore 16.30, catechismo parrocchiale in Oratorio.
mercoledì  21
·       Al termine della S. Messa serale, catechesi per giovani e adulti sui “Dieci Comandamenti”.
giovedì  22
·       Al termine della S. Messa serale, esposizione e adorazione Eucaristica e preghiera per le Vocazioni
venerdì  23
·       Ore 18.30, subito dopo la S. Messa serale, celebrazione della Via Crucis in Chiesa.
·       Ore 20.30, incontro per fidanzati in preparazione al matrimonio
domenica  25
Domenica  II°  del  Tempo  di  Quaresima

Sabato 10 marzo, Pellegrinaggio Quaresimale all’Abbazia di Follina e alla Pieve di S. Pietro di Feletto (TV). In fondo alla Chiesa trovate il programma. Altre informazioni e iscrizioni in sacrestia o la sig.ra Marisa Creglia.

Quaresima di Condivisione e Solidarietà. Il tempo di Quaresima è un’occasione speciale per vivere le opere di misericordia corporali e spirituali (nelle colonne della Chiesa ci sono dei cartelloni che le spiegano) ma soprattutto è un tempo spiritualmente forte per concretizzare l’invito che ci è stato fatto il Mercoledì delle Ceneri: vivere un concreto cammino di conversione attraverso la preghiera, il digiuno e l’elemosina. Per questo motivo vi esorto ad una più intensa e devota partecipazione sia alla S. Messa, anche feriale, come pure agli altri momenti di preghiera (Lodi Mattutine, Vespri, Adorazione Eucaristica, Via Crucis, Catechesi, Rosario…) e alla condivisione della propria mensa con le persone più bisognose della nostra comunità, attraverso il dono di generi alimentari che si possono lasciare nel cesto al centro della Chiesa (che saranno poi gestiti dalla S. Vincenzo). Grazie.

Fra Andrea, parroco

INTENZIONI   SS.  MESSE


domenica  18
febbraio
Domenica      del  Tempo   di   Quaresima
ore    8.30   -
ore  10.00   - Per l’Assemblea
ore  11.30   - def.te Rossella, Grazia e Marisa
                           - def.ti  Marino, Iolanda, Paolo  e Nelinda
ore  18.00   -
lunedì  19
febbraio
ore    8.30   - def.ti  Guglielmo, Ugo e Anna
                           - def.to Menotti De Biasio
ore  18.00   -
martedì  20
febbraio
ore    8.30   - def.ta Piera
ore  18.00   - def.to Romano
mercoledì  21
febbraio
ore    8.30   - Secondo l’intenzione dell’offerente
ore  18.00   -
giovedì  22
febbraio
Cattedra  di  San  Pietro
ore    8.30   - def.ta Paola Chiaselotti
ore  18.00   -
venerdì  23
febbraio
ore    8.30   - def.to Luciano
ore  18.00   - def.to Andrea
sabato  24
febbraio
ore    8.30   - def.ti  Teodoro, Amelia, Francesco e Maria
ore  18.00   - def.ti  Maria, Angelo e Tea
                           - def.ti  Pippo e Lidia
                           - def.ta Helena
domenica  25
febbraio
Domenica   II°   del  Tempo   di   Quaresima
ore    8.30   - def.to Corrado
ore  10.00   - Per l’Assemblea
ore  11.30   - def.ti  Valerio e Anna Pistrini
                           - def.ta Rosa Pitacco
ore  18.00   - def.ta Annamaria Bennet-Martin




 domenica  di  Quaresima
Un  tempo  per  diventare  noi  stessi


Inizia la Quaresima
Quaranta giorni per scendere in noi stessi e camminare verso la Risurrezione di Gesù. Come Gesù dobbiamo impegnarci per sconfiggere vizi e inquietudini (le tentazioni), imparare a convivere con ciò che ci fa paura o è duro da affrontare (le bestie selvatiche), riconoscendo i tanti segni della bontà di Dio che accompagnano la nostra vita (gli angeli).


Dal vangelo secondo Marco
In quel tempo, lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano.
Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo».


Comprendo  la  Parola
Sospinse: il tempo del deserto, nonostante per gli Ebrei fosse la dimora preferita dai demoni, è voluto da Dio.
Quaranta: nella Bibbia i numeri hanno spesso un valore simbolico; 40 giorni durò il diluvio, per 40 giorni Mosè restò sul monte Sinai, Elia camminò 40 giorni verso l’Oreb per incontrare Dio; quarant'anni furono necessari all’Esodo. Si può intendere tutto il tempo necessario.
Satana: il nome del diavolo preferito da Marco significa calunniatore; è antagonista di Dio e nemico del bene dell’uomo. Cerca di impedire l’opera di salvezza di Gesù fuorviandolo con le sue tentazioni.
Bestie selavatiche: ciò che non è addomesticato, che fa paura. Gesù dimostra di essere il nuovo Adamo che vive in una pace paradisiaca con gli animali, come predetto da Isaia: «Il lupo dimorerà con l’agnello» (Is 11,6).
Angeli: sono a servizio di Gesù da parte del Padre.
Vangelo di Dio: la buona notizia del dono della salvezza da ogni male, per gli uomini che hanno fede e vivono secondo l’amore.


Prego  la  Parola
Solo quando avremo taciuto noi, Dio potrà parlare. Comunicherà a noi sulle sabbie del deserto. Nel silenzio maturano le grandi cose della vita: la conversione, l’amore, il sacrificio. Quando il sole si eclissa pure per noi, la terra rimbomba cava sotto i passi, e la paura dell’abbandono rischia di farci disperare, rimànici accanto, o Signore. In quel momento, rompi pure il silenzio per dirci parole d’amore! E sentiremo i brividi della Pasqua.
(mons. Tonino Bello)


Mi  impegno
Nella Quaresima la Chiesa suggerisce a tutti qualcosa di scomodo ma salutare: il digiuno il Mercoledì delle Ceneri e il Venerdì Santo; l’astinenza dalle carni ogni venerdì; più silenzio e preghiera; più sobrietà e carità. Quale gesto d’amore per Gesù e per gli altri potremmo immaginare di realizzare per rendere bella la nostra Quaresima? Troviamolo e mettiamolo in pratica!