Immagine della Madonna del Mare

Immagine della Madonna del Mare

lunedì 30 giugno 2014

Famiglia Parrocchiale del 29 giugno 2014


INTENZIONI   SS. MESSE



domenica  29
giugno
Solennità  dei  Santi  Pietro  e  Paolo,  apostoli

ore    8.30   - def.ti  Bruno ed Egidio
                  - Secondo l’intenzione dell’offerente
ore  10.00   - Per l’Assemblea
ore  11.30   - def.ti  Clemente e Rosa Giugovaz
                  - def.ti  Famiglie Casalaz e Sindìci
ore  19.00   - def.to Angelo Truzzi
                  - def.to Antonino Franca
lunedì  30
giugno
ore    8.30   - def.to Vittorio Flegar
                  - def.ti  Famiglia Carlin
ore  19.00   - def.ta Amalia Bullo
                  - def.ta Luisa Rizzi
martedì  1
luglio
ore    8.30   - def.to Ernesto e def.ti Famiglia Tirello
ore  19.00   - def.ti  Andrea e Ottavio Querzola
mercoledì  2
luglio
ore    8.30   - def.to Antonio Flegar
ore  19.00   - def.ta Carmina Ceci
giovedì  3
luglio
ore    8.30   - Secondo l’intenzione dell’offerente
ore  19.00   - Secondo l’intenzione dell’offerente
venerdì  4
luglio
Primo  Venerdì  del  Mese

ore    8.30   - Secondo l’intenzione dell’offerente
ore  19.00   - def.to Elio Clinich
sabato  5
luglio
ore    8.30   - def.to Oddone
ore  19.00   - def.ta Maria Walfer
domenica  6
luglio
ore    8.30   - def.ta Licinia Flegar
                  - def.ti  Maria e Attilio
ore  10.00   - Per l’Assemblea
ore  11.30   - Secondo l’intenzione dell’offerente
ore  19.00   - Secondo l’intenzione dell’offerente

sabato 21 giugno 2014

Famiglia Parrocchiale del 22 giugno 2014


FAMIGLIA  PARROCCHIALE
Bollettino   della   Parrocchia   Madonna   del   Mare   -   Trieste
tel.:  040 . 30 14 11  (Conv.)   -   040 . 340 33 75  (Uff. Parr.)
e-mail:  parrocchia@madonnadelmare.it 
sito  web:  http://madonnadelmare.blogspot.com


domenica  22  giugno  2014

Solennità  della  Santissima  Trinità

Letture: Dt 8,2-3.14b-16a; Sal 147; 1 Cor 10,16-17; Gv 6,51-58


Dal vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo».
Allora i Giudei si misero a discutere aspramente fra loro: «Come può costui darci la sua carne da mangiare?».
Gesù disse loro: «In verità, in verità io vi dico: se non mangiate la carne del Figlio dell’uomo e non bevete il suo sangue, non avete in voi la vita. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo risusciterò nell’ultimo giorno. Perché la mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui. Come il Padre, che ha la vita, ha mandato me e io vivo per il Padre, così anche colui che mangia me vivrà per me. Questo è il pane disceso dal cielo; non è come quello che mangiarono i padri e morirono. Chi mangia questo pane vivrà in eterno».



Desidero ringraziare di cuore tutti coloro che hanno espresso la vicinanza, l'augurio e soprattutto il ricordo nella preghiera in occasione dell'anniversario della mia ordinazione sacerdotale (15.VI.97) e del mio compleanno (20.VI.69). Grazie di cuore e che il Signore vi benedica per la vostra attenzione e bontà.



fra Andrea, parroco







INTENZIONI   SS. MESSE


domenica  22
giugno
Solennità  del  Corpus  Domini

ore    8.30   - def.ta Paola Chialotti
ore  10.00   - Per l’Assemblea
ore  11.30   - def.ta Luigia e Francesco Zeriali
                  - def.ta Gisella
                  - Per le Anime del Purgatorio
lunedì  23
giugno
ore    8.30   - def.ta Maria Giovanna Ipaviz
ore  19.00   - def.to Antonio De Luca (obitus) e fam. defunti
                  - def.to Claudio Torcello
                  - def.to Mario Giorgi
martedì  24
giugno
Solennità  di  San  Giovanni  Battista

ore    8.30   - def.to Amedeo Viviani
                  - def.to Giorgio Preo
                  - def.ti  Famiglie Cruci e Mazzucato
ore  19.00   - def.ti  Luigi e Giovanni Moroni
                  - def.to Raffaele Marrazzo
mercoledì  25
giugno
ore    8.30   - def.to Corrado
                  - Per le Anime del Purgatorio
ore  19.00   - def.to Franco Pecorari
                  - def.ta Giulia De Battisti
giovedì  26
giugno
ore    8.30   - def.ti  Giuseppe e Maria Serli
                  - Secondo l’intenzione dell’offerente
ore  19.00   -
venerdì  27
giugno
Solennità  del  S.mo  Cuore  di  Gesù

ore    8.30   - def.ta Elda Godina
ore  19.00   -
sabato  28
giugno
Cuore  Immacolato  di  Maria

ore    8.30   - def.to Amedeo Viviani
ore  19.00   - def.ta Nidia Giusti
domenica  29
giugno
Solennità  dei  Santi  Pietro  e  Paolo,  apostoli

ore    8.30   - Secondo l’intenzione dell’offerente
ore  10.00   - Per l’Assemblea
ore  11.30   - def.ti  Clemente e Rosa Giugovaz
                  - def.ti  Famiglie Casalaz e Sindìci
ore  19.00   - def.to Angelo Truzzi
                  - def.to Antonino Franca


sabato 14 giugno 2014

Famiglia Parrocchiale del 15 giugno 2014


FAMIGLIA  PARROCCHIALE
Bollettino   della   Parrocchia   Madonna   del   Mare   -   Trieste
tel.:  040 . 30 14 11  (Conv.)   -   040 . 340 33 75  (Uff. Parr.)
e-mail:  parrocchia@madonnadelmare.it 
sito  web:  http://madonnadelmare.blogspot.com


domenica  15  giugno  2014

Solennità  della  Santissima  Trinità

Letture: Es 34, 4b-6. 8-9; Dn 3,52.56; 2 Cor 13, 11-13; Gv 3, 16-18


Dal vangelo secondo Giovanni

«Dio ha tanto amato il mondo da dare il Figlio, unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna.
Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui.
Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è già stato condannato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figlio di Dio».


"Il tuo volto, Signore, io cerco, non nascondermi il tuo volto" (Sal27 ,8).
Spesso anch'io, con le parole del salmista, ti ho rivolto questa invocazione,
o mio Dio. E tu hai risposto manifestandomi il tuo volto misericordioso
e offrendomi la tua amicizia.
Non sei un Dio lontano, astratto, sei un Dio comunione, che liberamente si dona.
Lo stupore e la meraviglia afferrano il mio animo,
perché tu mi chiami a varcare la soglia della tua vita intima e beatificante.
Non riuscirò mai a comprendere pienamente, perché tu, o mio Dio,
ti interessi a me più di quanto io mi interesso a me stesso.

Proprio mentre ero nel peccato, incurante di te, mi hai mandato il tuo Figlio
per offrirmi la vita nuova nello Spirito.
"Dio ha tanto amato il mondo, da dare il suo Figlio Unigenito" (G,, 3,16).
Tu, o Gesù, Figlio unigenito del Padre, sei venuto, ma non ti sei imposto.
Non mi hai costretto ad accettarti.
Ti sei consegnato nelle mie mani. Liberamente.
Per amore. Oh, mistero ineffabile e luminoso!
"Dio non ha mandato il Figlio nel mondo per giudicare il mondo,
ma perché il mondo si salvi per mezzo di lui".
Tu, o Gesù, non ti sei sottratto agli insulti e agli sputi,
che, con grande stupidità, ti ho lanciato con i miei peccati,
non hai opposto resistenza ai miei rifiuti.
Tu ti sei caricato delle mie sofferenze, hai preso su di te i miei peccati,
sei morto in croce e sei risorto per la mia salvezza,
eppure io posso passarti accanto e non degnarti di uno sguardo.
E tuttavia, non posso far finta che tu non esista
come il Dio fatto uomo che perdona e salva.
"Chi non crede è già stato condannato".
Ma se mi apro all'amore, allora scopro che tu colmi a dismisura
tutte le mie attese più radicali. È la redenzione. È la grazia.
È lo Spirito che abita in me e mi rende conforme a te,
il Figlio, in cui il Padre pone tutte le sue compiacenze.

O Dio immensamente glorioso e buono, Padre, Figlio e Spirito Santo,
io ti supplico umilmente di accogliere la mia lode e il mio grazie per la fede
che mi hai donato, per la speranza con cui conforti il mio cammino,
per l'amore e la misericordia con cui avvolgi la mia vita
e la redimi da ogni bruttura.
Grazie, o Padre, perché la tua sapienza mi ha voluto fin dall'eternità
e la tua potente parola mi ha chiamato alla vita.
Grazie, Gesù, Verbo incarnato, dono del Padre,
perché per liberarmi dal peccato e farmi condividere la tua vita di Figlio,
non hai esitato ad abbracciare la croce per me.

Tu sei il volto luminoso del Padre, che perdona e ama sempre i suoi figli;
in te posso ritrovare il filo perduto dell'amicizia originaria
e sperimentare la riconciliazione con Dio e con i fratelli.
Grazie, Spirito Santo, dono del Padre e del Figlio,
tu abiti in me e mi hai trasformato in nuova creatura,
donandomi un cuore capace di amare ogni creatura.
Grazie, mio unico Dio, che mi introduci nel tuo mistero ineffabile.
Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo,
col santo battesimo hai posto il tuo sigillo nel mio cuore,
fa’ che viva sempre in te, così che possa adorarti in ogni istante
e vivere in piena comunione con te.


AVVISI   PARROCCHIALI


domenica  15
Solennità della Santissima Trinità
·     Durante la S. Messa delle ore 10.00, amministrazione del Sacramento del Battesimo.
martedì  17
·        Ore 20.30, incontro degli animatori in preparazione al Campo Estivo.
giovedì  12
·          Al termine della S. Messa serale, esposizione e adorazione del Ss. Sacramento e preghiera per le Vocazioni.
sabato  21
·          Ore 17.00, a S. Giusto, ordinazioni sacerdotali.
·          In preparazione alla Solennità del Corpus Domini, c’è la possibilità dell’Adorazione Eucaristica notturna nella Chiesa di S. Giacomo dalla S. Messa delle ore 18.30 fino alla S. Messa delle 6.30 del mattino successivo.
domenica  15
Solennità del Santissimo Corpo e Sangue di Gesù,
“Corpus Domini”
·          Non c’è la S. Messa delle ore 19.00 per invitare i fedeli alla partecipazione della processione Eucaristica.
·          Ore 18.30, a S. Giacomo, S. Messa presieduta dal Vescovo.
·          Ore 18.45, processione Eucaristica fino a S. Giusto.


Campo Estivo Parrocchiale

Sollecito, i genitori interessati, ad iscrivere quanto prima i propri figli al Campo Estivo parrocchiale, che si terrà, come sempre, ad Asiago (VI), presso la Casa S. Antonio - Valgiardini (e attualmente sede delle riprese del film di Ermanno Olmi sulla Grande Guerra) dal 6 al 13 luglio p.v. La priorità è data ai bambini e ragazzi che frequentano le attività e il catechismo parrocchiale.


Questo è l’ultimo numero del Bollettino Parrocchiale. La stampa è sospesa durante i mesi estivi. Saranno ugualmente esposti nelle bacheche della Chiesa e on-line, ogni settimana, le intenzioni delle Ss. Messe. La stampa del Bollettino riprenderà nel mese di settembre.


fra Andrea, parroco

INTENZIONI   SS. MESSE


domenica  15
giugno
ore    8.30   - def.ta Maria
ore  10.00   - Per l’Assemblea
ore  11.30   - def.ta Irma Ippoliti
                  - def.ti  Antonio e Antonietta Onofrio
                  - def.to Vincenzo Antonini
ore  19.00   - def.ti  Silvana e Alberto
                  - def.ti  Famiglie Longagnani e Beccari
lunedì  16
giugno
ore    8.30   - def.ti  Francesco e Anna Vassilich
                  - def.to Antonio Antoni
                  - Secondo l’intenzione dell’offerente
ore  19.00   - def.ti  Teresa, Apollonio e Dina Coslovich
                  - def.to Luigi Bajc
                  - def.to Euro Nordio
martedì  17
giugno
ore    8.30   - def.to Liberale Radevic
                  - Secondo l’intenzione dell’offerente
ore  19.00   - def.ta Maria Cerne
                  - def.ti  Nerina e Salvatore Carobella
mercoledì  18
giugno
ore    8.30   - def.to Quinto Manzin
                  - def.ti  Antonio, Domenico e Anna
ore  19.00   - def.to Luigi Bajc
                  - def.ta Concetta
giovedì  19
giugno
ore    8.30   - Secondo l’intenzione dell’offerente
ore  19.00   - def.ta Anna Longo
                  - def.te Antonia e Giuseppina Benvegnù
venerdì  20
giugno
ore    8.30   - Secondo l’intenzione dell’offerente
ore  19.00   - def.to Ferruccio Furlan
                  - def.ta Michela Peccia
                  - def.to Giuseppe Ferfoglia
sabato  21
giugno
ore    8.30   - def.to Tiziano Bernich
ore  19.00   - def.to Luigi Radin
domenica  22
giugno
ore    8.30   - def.ta Paola Chialotti
ore  10.00   - Per l’Assemblea
ore  11.30   - def.ta Luigia e Francesco Zeriali
                  - def.ta Gisella
                  - Per le Anime del Purgatorio